Regolamento della Scuola - Cultura Italiana Arezzo
iscrizione

Regolamento della Scuola

L’accettazione dell’iscrizione ai corsi si intende perfezionata, solo nel momento in cui la scuola invierà conferma per email o per posta

Tutte le iscrizioni sono soggette alle seguenti condizioni generali:

Regole per la registrazione

Per confermare l’iscrizione è richiesto un acconto di 130 €. È possibile fare il versamento online con carta di credito o Paypal, oppure effettuando un bonifico bancario. In quest’ultimo caso, si prega di indicare il nome dello studente per cui viene effettuato il pagamento. Si ricorda inoltre che le commissioni bancarie sono a carico dello studente.
Al ricevimento dell’acconto la scuola invierà allo studente la conferma del corso e dell’alloggio, se richiesto. Il saldo del corso dovrà essere pagato entro il primo giorno di scuola.
Limiti di età
La scuola accetta studenti a partire da 16 anni.
Gli studenti di età inferiore a 18 anni possono iscriversi ai corsi solo previa presentazione di una liberatoria per soggetti minorenni compilata, firmata da entrambi i genitori e rispedita alla scuola prima dell’inizio del corso.

Regole di cancellazione

In caso di cancellazione del corso o di cambiamento delle date, il deposito di € 130 non sarà rimborsato ma sarà considerato valido per un corso successivo da frequentare entro 12 mesi.

Lezioni

Corsi intensivi:
Numero di studenti per gruppo da 5 a 10 persone
Le lezioni si svolgono tra le 9.00 e le 14.30. Le ore sono di 50 minuti.
Per motivi organizzativi e di gestione degli spazi, la scuola si riserva la facoltà di spostare le lezioni di pomeriggio.

In caso di differenze didattiche all’interno della classe, la scuola può decidere di dividerla in gruppi* più piccoli riducendo il tempo della lezione come segue:
3 - 4 persone: tre ore al giorno
2 persone: due ore e mezzo al giorno
1 persona: un’ora e mezzo al giorno

* In un piccolo gruppo di solito si lavora più intensamente: in questo modo gli studenti raggiungono lo stesso livello dei gruppi più grandi. 

Corsi serali (2 o 4 lezioni a settimana):
Le lezioni si svolgono dopo le 14.00
Le ore sono di 60 minuti
Il numero delle ore di lezione dipende dal numero degli studenti per classe

1-2 persone (3 o 6 ore alla settimana)
3 - 5 persone: due ore a lezione (4 o 8 ore alla settimana)
6 - 12 persone: tre ore a lezione (6 o 12 ore alla settimana)

Corsi individuali e semi privati
Le lezioni si svolgono tra le 9.00 e le 19.00.
Le ore sono di 60 minuti
Le lezioni individuali possono svolgersi di mattina compatibilmente con l’organizzazione interna e la disponibilità di spazi e docenti.

Regole sulla frequenza
Corsi intensivi e Corsi serali: Se lo studente frequenta il corso saltuariamente o perde delle lezioni non è previsto nessun recupero e nessun rimborso economico.

Corsi individuali e Semi privati: In caso di assenza lo studente deve avvisare la scuola per e-mail o per telefono almeno 24 ore prima della lezione. In questo caso la lezione potrà essere spostata ad un altro giorno o in un altro orario. Se la scuola non riceve nessun preavviso entro le 24 ore, la lezione non potrà essere recuperata e non è previsto nessun rimborso economico.

Responsabilità

Cultura Italiana Arezzo non potrà essere ritenuta responsabile per perdite, danni o pregiudizi causati agli studenti in qualsiasi modo.
Cultura Italiana Arezzo declina ogni responsabilità nel caso in cui un servizio prenotato non sia disponibile per ragioni al di fuori del diretto controllo della scuola.
Gli studenti saranno ritenuti responsabili dei danni che causeranno alle proprietà della scuola.

Espulsioni

Cultura Italiana Arezzo si riserva il diritto di espellere gli studenti nel caso di cattiva condotta. In caso di espulsione non è previsto alcun rimborso.

Risoluzione delle controversie

Se uno studente desidera sporgere reclamo su un qualsiasi servizio offerto, dovrà, in prima istanza, esporre le proprie lamentele, alla Direzione di Cultura Italiana Arezzo .
Nel caso in cui il problema non venga risolto contestualmente, lo studente dovrà presentare per iscritto il proprio reclamo ed inoltrarlo alla Direzione di Cultura Italiana Arezzo per email o compilare l’apposito modulo messo a disposizione dalla scuola

La scuola sarà chiusa nei seguenti giorni festivi:

Pasquetta (il giorno dopo Pasqua)
25 aprile (festa della Liberazione)
1 maggio (festa del lavoro)
2 giugno (festa della Repubblica)
15 agosto (festa dell’Assunzione)
1 novembre (festa di Ognissanti)
8 dicembre (festa dell’Immacolata)
La scuola sarà chiusa durante le vacanze natalizie per 2 settimane (le date saranno pubblicate sul sito all’inizio dell’anno).
Nei giorni di chiusura della scuola non sono previsti né recuperi né rimborsi.

Alloggio

Uno dei servizi che Cultura Italiana Arezzo offre è la ricerca di una sistemazione per tutta la durata del soggiorno sia nel centro della città che nella campagna toscana.
La scuola mette a disposizione un’ampia gamma di alloggi: camere in famiglia (per una o due persone, con o senza bagno privato), appartamenti da condividere con altri studenti, appartamenti indipendenti, alberghi, B&B o agriturismi in campagna.
Tutti gli alloggi proposti dalla scuola sono stati selezionati dalla Direzione in base alla loro ubicazione, alla struttura, all’arredamento, alla pulizia, al comfort e all’accoglienza. Sono stati presi in considerazione criteri quali la serietà, l’affidabilità, la cordialità e la cultura personale dei membri della famiglia.

Cultura italiana Arezzo svolge una funzione di intermediazione tra lo studente e i proprietari dell’alloggio ed è pertanto esente da ogni responsabilità riguardante i rapporti tra padroni di casa e studente.
In caso di problemi comunque la scuola è disponibile a fornire assistenza e lo studente può rivolgersi alla nostra segreteria per esporre il proprio reclamo.
Laddove possibile, la scuola provvederà tempestivamente a proporre un alloggio sostitutivo allo studente.
Allo studente viene richiesta serietà nel comportamento durante il periodo di soggiorno nell’alloggio, pena l’espulsione dall’alloggio senza rimborso delle spese sostenute.

La prenotazione si intende dalla domenica precedente l’inizio del corso al sabato successivo alla fine del corso. Qualora lo studente decida di anticipare o prolungare la sua permanenza nell’alloggio dovrà pagare un costo extra che gli verrà comunicato al momento della richiesta.

È molto importante che lo studente contatti il proprietario almeno una settimana prima della partenza per l’Italia per confermare l’orario di arrivo.
Tutte le spese per i consumi di gas, luce, acqua sono comprese nel costo dell’alloggio.
Negli alloggi sono forniti lenzuola, asciugamani.
Poiché la cucina è in comune con la famiglia ospitante, lo studente è tenuto a lasciarla pulita e ordinata. Come per la cucina, gli studenti sono tenuti a lasciare il bagno pulito e ordinato.
Dove previsto, è possibile utilizzare la lavatrice concordandolo con il padrone di casa.

                                       

Per me è stata una esperienza meravigliosa che vorrei ripeterla. Sono tutti bravissimi, gli insegnanti, tutti quelli che fanno parte della scuola. Si sente un clima caldo, di cortesia, di compagnia. Spero di poter essere vicino a voi su skype. Grazie a tutti e arrivederci!

Silvana Hebe Riccillo    (  Argentina)